Progetti di sostegno

L’Associazione propone da alcuni anni un programma a favore dell’infanzia disagiata di India, Tibet e altri paesi del terzo mondo. Il programma fa parte integrante degli scopi dell’Associazione e si ispira ai principi dello Yoga. Chi dona impara a misurarsi con i propri attaccamenti e a rendere disponibile qualcosa di sé per il benessere di tutti.

Il progetto aderisce a quelle iniziative umanitarie rivolte ad aiutare i bambini e le loro famiglie, a migliorare la qualità della loro vita attraverso l’istruzione e il lavoro.

Diversi sono stati i programmi sovvenzionati dal Progetto, attualmente i progetti attivi e le iniziative vengono sovvenzionate attraverso le donazioni raccolte con iniziative associative e prevedendo una quota di bilancio a tal fine.

Qui di seguito le iniziative intraprese con le donazioni ricevute

India

Uno dei progetti iniziali nato con la collaborazione di Gurupujananda, maestra yoga, discepola di Swami Paramahansa Satyananda. Riguarda la scolarizzazione delle bambine indiane e sostiene lo studio con vitto e alloggio di due bambine indiane. Alle bambine spesso viene negata la possibilità di studiare e Swami Gurupujananda da anni si impegna personalmente a sostenere l’iniziativa nel Nord India.

Tibet

Il programma nasce dalla solidarietà e simpatia verso il popolo tibetano e sensibilità nei confronti della sua ricca tradizione spirituale che ha portato agli incontri con S.S. Dalai Lama, a seguire i suoi insegnamenti.

Due sono le iniziative appoggiate:

  • l’adozione di un monaco tibetano per sostenerne gli studi attraverso il progetto “Un amico sul tetto del mondo” promosso dell’Istituto di studi Buddhisti tibetani Ghe Peling di Milano;
  • i programmi dell’ ONLUS ASIA che sta realizzando progetti per i bambini profughi tibetani; dal 2016 è stato adottato un giovane monaco anche con Asia-Onlus.

In dicembre 2018 l’Associazione ha ospitato i monaci tibetani del Nagari Institute del Ladakh offrendo una donazione per l’orfanotrofio da loro guidato.

Cambogia

Il terzo programma ha dato avvio alla collaborazione con l’Associazione Cambogia Smile, nata su iniziativa di alcune persone di buona volontà allo scopo di aiutare i bambini cambogiani, per toglierli dal duro lavoro cui sono costretti e offrire istruzione e suppellettili di prima necessità. Nel 2010 l’Associazione ha avviato l’adozione di due bambine.

Altri progetti

Progetti vari a favore del Cesvi per emergenze e programmi di appoggio alle economie familiari.

Asia Onlus

Survival