Tantra Yoga

Tantra Yoga : l’essenza originaria dello yoga

Programma in collaborazione
con Devi Tantra Yoga di Maya Swati Devi

Corso quindicinale condotto da Donatella Devadarsi e Elisabetta Pragya Jyoti

L’Associazione So’ham, che ha tra i suoi scopi principiali la diffusione dello Yoga nel rispetto della tradizione, ha sempre proposto gli insegnamenti dello Yoga ispirandosi al Tantra, la radice dello Yoga, secondo gli insegnamenti trasmessi da Swami Satyananda Saraswati e dai suoi discepoli.

Per l’anno sociale 2018-2019 l’Associazione propone un Corso specifico di Tantra Yoga, secondo gli insegnamenti della Tradizione Kaula , diffusi da Maya Swati Devi e appresi direttamente dal suoi Maestro durante il suo soggiorno in India: Swami Sri Anand Guptananda.

Il Tantra può essere definito come approccio energetico e spirituale che utilizza varie tecniche come mantra, pranayama, meditazione e rituali ed implica un approccio devozionale che enfatizza l’adorazione del dio e della dea. Contiene una via di conoscenza che conduce alla realizzazione del se’ e dell’assoluto. Lo yoga tantrico non si occupa del corpo fisico e della mente nel loro stato ordinario ma mira a portarli ad uno stato di quiete affinché non ostacolino la coscienza del Se’, l’unica dimensione che ci può liberare.

TANTRA è un insieme di pratiche, riti, operazioni magiche e mistiche che consente di superare il velo delle apparenze sensibili e di raggiungere l’illuminazione liberatrice, unendosi alla divinità, riconducendo l’individuo alla sua sorgente assoluta.

Il Tantrismo, oltre ad essere una scuola di pensiero e di ascesi meditativa, e’ anche una dottrina pratica, con esercizi e posture del corpo, tecniche di respirazione ecc., che conducono alla perfezione e al superamento dei limiti del corpo fisico.
Il processo alchemico che si produce all’interno di colui che realizza le pratiche tantriche non e’ limitato alla sfera fisica e organica, ma coinvolge l’intero essere. Tutti gli aspetti della vita, anche quelli più concreti e apparentemente banali, vengono utilizzati nel percorso tantrico per trasporre su un piano di sacralità la vita quotidiana .

I due principi opposti e complementari di Siva (che rappresenta la Coscienza) e Sakti (energia creatrice) sono alla base del Tantra, in una visione unitaria, dove gli opposti si incontrano su di un livello superiore, in cui la divisione polarizzata si risolve in una sintesi spirituale.

Il Tantra guida all’esperienza di estasi divina e verso una conoscenza superiore che supera i limiti delle apparenze. Yoga è opera di svelamento e il Tantra si nutre di esperienze che guidano l’addetto ad espandere la propria coscienza, superando i limiti che la mente impone.

PROGRAMMA del Corso:

Verranno proposte sequenze di Yoga con asana, pratiche di respirazione, mantra, pratiche di esplorazione interiore , sviluppate in un percorso finalizzato alla scoperta del proprio corpo e dell’energia che lo vivifica e lo attraversa. Lo Yoga tantrico rispetta le capacita’ di ciascuno, accompagnando al superamento dei blocchi fisici, energetici e psichici, senza sforzo, senza creare atteggiamenti di sfida con se stessi e di competizione con gli altri, ma sviluppando un clima di accoglimento e sostegno tra i partecipanti.

La visione spirituale che alimenta la tradizione tantrica rappresenta la linfa che nutre il cammino dello yoga , l’alito della Madre universale ispira il suo percorso, la Sua forza sostiene il praticante e lo guida verso il risveglio della consapevolezza.

Il corso è aperto a persone che già seguono percorsi di Yoga, o a persone interessate e motivate ad esplorarne la via.

Il Corso si inserisce nel programma dei corsi Yoga 2018-2019

Ciclo di 15 lezioni a scadenza quindicinale dal 12 Ottobre: il calendario specifico verrà distribuito agli iscritti al corso.

Venerdì 19.30 – 21.00

Venerdì 19.30 – 21.30